top of page
  • Immagine del redattoreIl Tecnico delle Utenze

Cosa è meglio scegliere?

Da sempre c'è stata una lotta tra chi preferisce il prezzo fisso, rispetto a chi invece preferisce il prezzo variabile.

Diciamo che, dal secondo semestre 2021 ad oggi, il prezzo fisso è riuscito a garantire maggiori risparmi, tutelando i clienti dagli aumenti dei prezzi, per le cause che oramai tutti conosciamo.

Il governo ha fatto la sua parte andando a ridurre gli oneri generali di sistema sulla luce e riducendo l’aliquota IVA sul gas, oltre ad aumentare stanziamenti e platea di beneficiari del bonus sociale.


Oggi, per chi ha fissato dei prezzi fissi, alti nel 2022, consiglio di valutare il prezzo variabile, ma attenzione al contratto che viene proposto e fatto sottoscrivere.



Fonte Arera

Ecco perché oggi conviene scegliere il prezzo variabile








Comments


bottom of page